News

Il Collare Cimbro a mons. Georg Gänswein

Il teologo mons. Luigi Sartori è stato ricordato nel suo paese, Roana, a 10 anni dalla sua scomparsa, con una qualificata serie di manifestazioni organizzate dalla Diocesi di Padova, dalla Facoltà teologica del Triveneto e dalla Parrocchia di Roana, con la collaborazione dell’Istituto di Cultura Cimbra. Le varie manifestazioni hanno visto partecipazione ed interesse, di amici venuti anche da lontano, con il comune obiettivo di riconoscere il valore culturale e spirituale dell’opera del teologo roanese, e con  l’impegno di continuare la sua ricerca anche nel presente e nel futuro, su temi importanti come la nuova identità del cristiano nei nostri tempi ed il dialogo nel mondo tra tutte le religioni.

Molto sentito è risultato il concerto d’organo con un piacevole repertorio musicale e  con letture e commenti di opere di mons. Sartori, fatti da don Giovanni Brusegan, delegato diocesano per l’ecumenismo. Il nuovo libro “La fede lievito della storia. Il senso dell’itinerario teologico di Luigi Sartori”, è stato presentato dall’autore Antonio Ricupero , un ingegnere laureatosi in teologia presso la facoltà teologica del Triveneto. Un libro di fondamentale interesse per comprendere la figura e l’opera di Sartori, articolata nelle sue diverse stagioni e nelle sue varie tematiche.

Le manifestazioni sono culminate con la  Messa solenne, celebrata da mons. Georg Gänswein, segretario personale di Papa Benedetto XVI e Prefetto della Casa Pontificia, che presiede a tutti i rapporti e a tutte  visite nella Santa Sede con esponenti di tutto il mondo. La presenza di mons. Gänswein a Roana era una testimonianza della profonda amicizia tra Papa Ratzinger ed il teologo di Roana, e molti hanno visto in essa anche un chiaro riconoscimento del valore della teologia e dell’azione di Sartori nell’ambito della chiesa italiana. Alla fine della Messa, mons. Gänswein ha portato i saluti di Papa Ratzinger agli amici di Roana, i suoi ricordi dell’altopiano e della cultura cimbra da lui conosciuti nelle sue permanenze a Roana circa quarant’anni fa. Dopo i saluti del Parroco di Roana don Lino Prearo e del Sindaco di Roana Valentino Frigo, ha portato il saluto Jacob Ossner, presidente del Curatorium Cimbricum Bavarense che ha collaborato a suo tempo a stringere i rapporti tra l’allora prof. Ratzinger ed il prof Sartori. Il presidente dell’Istituto di Cultura Cimbra Sergio Bonato ha consegnato quindi a mons. Gänswein il Collare  Cimbro dei Sette Comuni, come segno particolare di amicizia e come ricordo di riconoscenza per questa visita, con alcune opere di mons. Sartori, con alcune testimonianze della cultura dell’altopiano e con un cesto gradito di prodotti locali. Un ricco buffet in piazza organizzato dalla Parrocchia, con la Pro Loco ed il Gruppo Alpini, ha coronato questa straordinaria giornata di festa, che ha visto anche la scopertura di una lapide ricordo nella casa natale di mons. Luigi Sartori, in piazza, vicino alla chiesa.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

ISTITUTO DI CULTURA CIMBRA
“Agostino Dal Pozzo”

via Romeo Sartori, 20
36010 ROANA (Vicenza)
Email: cimbri7comuni@gmail.com

‘S HAUS DAR TZIMBRISEN BISSEKHOT
“Agustin Prunnar”

Romeo Sartori bèg, 20
36010 ROBAAN (Viséntz)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Cookie Policy